menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Litiga con la compagna e la picchia con violenza, arrestato un 26enne

L'intervento provvidenziale dei carabinieri

Ha minacciato e aggredito violentemente la sua compagna al termine di una lite scaturita per motivi legati alla loro relazione. Poi, quando i carabinieri si sono presentati in casa, ha minacciato e insultato anche loro. E' successo nella tarda serata di domenica 7 febbraio a Magherno (Pavia), non lontano dalla Città metropolitana di Milano.

Protagonista un uomo di 26 anni che aveva prima minacciato, poi colpito con pugni e calci la sua convivente di 22 anni. I militari sono intervenuti nell'abitazione e si sono posti a difesa della donna, ma lui ha proseguito con l'atteggiamento violento anche nei loro riguardi e, alla fine, è stato arrestato e portato nell carcere di Pavia. Risponde di maltrattamenti, lesioni, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

La donna è stata portata al pronto soccorso per trauma cranico non commotivo, con varie escoriazioni ed ecchimosi e contusioni al ginocchio e all'arto superiore sinistro. E' stata giudicata guaribile in trenta giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento