Picchia la compagna per futili motivi e la manda al pronto soccorso. Arrestato

L'uomo è stato sorpreso sul fatto dai carabinieri

Arrestato dai carabinieri

Un arresto a Pioltello per maltrattamenti in famiglia nella giornata del 10 gennaio.

Una donna ha telefonato al numero di emergenza 112 dopo avere sentito le urla provenire dall'appartamento a fianco, in un condominio del centro della cittadina. I carabinieri sono arrivati sul posto e hanno trovato i due conviventi a lite appena finita: la vittima è una peruviana di 42 anni che ha aperto la porta dell'abitazione mentre le grondava il sangue dal naso. 

E' stata soccorsa dagli operatori del 118 e portata al pronto soccorso di Cernusco sul Naviglio, dove i medici le hanno riscontrato traumi sulla schiena, al collo e al naso, con prognosi di dieci giorni. Il compagno, connazionale di 43 anni, l'aveva picchiata con violenza davanti ai figli di due e tre anni.

La donna ha successivamente raccontato ai militari di subire le botte da circa due anni e di non avere parlato, finora, per tutelare i figli. Stavolta, però, ha sporto denuncia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in viale Fulvio Testi: uomo travolto e ucciso dal tram della linea 31

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

Torna su
MilanoToday è in caricamento