Cronaca

Ai domiciliari per violenze sull'ex moglie, picchia anche la nuova compagna

L'uomo è stato portato in carcere

Ha picchiato la nuova compagna, mentre scontava gli arresti domiciliari a casa di lei per episodi di violenze familiari nei confronti dell'ex moglie. Protagonista un uomo di quarantaquattro anni originario di Magenta. E' successo a Casa Bertella, frazione di Varzi (Pavia), dove l'uomo, nella casa della nuova compagna, stava scontando appunto i domiciliari per la precedente violenza.

Pochi giorni fa il quarantaquattrenne ha picchiato la donna. I carabinieri del posto hanno denunciato l'uomo alla procura della repubblica di Pavia informando anche il magistrato di sorveglianza: questi, in seguito della reiterazione dell'odioso reato, ha ritenuto di sospendere il beneficio dei domiciliari e ha disposto l'accompagnamento in carcere in attesa della decisione definitiva del Tribunale di sorveglianza.

Così, venerdì scorso, i carabinieri lo hanno prelevato dall'abitazione e portato in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari per violenze sull'ex moglie, picchia anche la nuova compagna

MilanoToday è in caricamento