menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lei lo vuole lasciare perché violento, e lui la picchia in strada

Un marocchino di 36 anni è stato arrestato dai carabinieri, a Milano, per aver picchiato la moglie in una crisi di gelosia in piazzale Lagosta, venerdì notte

Un marocchino di 36 anni è stato arrestato dai carabinieri, a Milano, per aver picchiato la moglie in una crisi di gelosia.

La donna, di 49 anni, è stata aggredita la notte tra giovedì e venerdì in piazzale Lagosta e colpita con una testata al volto che le ha procurato ferite giudicate guaribili all'ospedale Niguarda in pochi giorni.

Ai carabinieri ha raccontato di aver avviato le pratiche di separazione dal marito, che già altre volte sarebbe stato violento nei suoi confronti. Proprio in conseguenza di denunce per percosse presentate in precedenza dalla vittima, il marocchino è stato arrestato per maltrattamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento