Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Irrompe in casa dell'ex, la minaccia di morte con un coltello e la picchia davanti al figlio

E' successo sabato mattina, gli agenti della ‪‎volante‬ hanno arrestato l'uomo per maltrattamento in famiglia e lesioni aggravate

Immagine di repertorio

Dopo aver spaccato i vetri della finestra di casa dell'ex, è entrato nell'appartamento ed ha massacrato di botte la donna, davanti al loro figlio di pochi anni. Poi ha preso un coltello e l'ha minacciata di morte.

Per questo motivo, un marocchino di ventisei anni, è stato arrestato dalla ?polizia?. E' successo sabato mattina, gli agenti della ?‎volante? hanno arrestato l'uomo per maltrattamento in famiglia e lesioni aggravate. 

Non rassegnato dalla fine della relazione con la compagna, una trentaseienne, dopo aver colpito la donna ripetutamente, in presenza del bambino, l’ha minacciata con un coltello da cucina. I ?poliziotti?, arrivati sul posto, sono riusciti a bloccare l’uomo in forte stato di agitazione che è stato indagato anche per resistenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irrompe in casa dell'ex, la minaccia di morte con un coltello e la picchia davanti al figlio

MilanoToday è in caricamento