Ubriaco, picchia l'ex moglie (con cui divide ancora la casa) e le frattura il naso

L'uomo non era nuovo a gesti del genere. Spesso violento, ha precedenti per maltrattamenti e sfruttamento della prostituzione

Arrestato

Erano divorziati dal 2011, ma convivevano sotto lo stesso tetto perché non avevano abbastanza denaro per vivere in due abitazioni diverse. Ma i rapporti non erano esattamente quelli di due persone che si ignorano: lui, in particolare, era spesso violento. Già in passato i carabinieri erano dovuti intervenire nel loro alloggio, a Liscate, per riportare la calma; ma lui era sempre sfuggito.

Non così nella notte tra il 19 e il 20 luglio: questa volta i militari lo hanno trovato ancora sul posto e hanno potuto arrestarlo in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia.

Come già altre volte, l'uomo (un tunisino di 42 anni, regolare in Italia e operaio) era tornato molto tardi a casa, verso le cinque del mattino, dopo avere bevuto parecchio. Ha litigato con l'ex moglie (un'italiana di 41 anni) per futili motivi e le ha sferrato un pugno al volto, fratturandole il naso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna è scappata nel cortile dell'edificio e - da lì - ha chiamato il 118, che a sua volta ha avvertito i militari. E mentre i sanitari la portavano in ospedale (i medici le hanno poi dato una prognosi di 21 giorni), i carabinieri hanno sorpreso sul posto il bruto, arrestandolo. E' noto alla giustizia, con precedenti per sfruttamento della prostituzione e maltrattamenti. I due si erano sposati nel 2002 e, dopo nove anni, avevano deciso di separarsi. Lei ha due figli maggiorenni avuti da una precedente relazione. L'uomo è stato processato per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Fanno esplodere la banca e scappano verso un campo rom: il bottino era di 60mila euro

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento