menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sul posto è intervenuta la polizia

Sul posto è intervenuta la polizia

Pesta il papà e la mamma perchè gli hanno perso la Postamat

Un pugno al petto alla madre e uno schiaffo al padre perché non riuscivano a trovare la sua carta Postamat. È la reazione squilibrata di un uomo di 41 anni

Un pugno al petto alla madre e uno schiaffo al padre perché non riuscivano a trovare la sua carta Postamat. È la reazione di un uomo di 41 anni, denunciato per maltrattamenti in famiglia dalla polizia, a Milano, dopo aver aggredito gli anziani genitori con cui vive in via Jan Sibelius.

Alle 14 di venerdì il padre, di 82 anni, ha chiamato la polizia per denunciare l'aggressione subita con la moglie di 74, colpita con un pugno al petto dal figlio in un accesso d'ira.

Entrambi sono stati medicati all'ospedale e dimessi con 3 giorni di prognosi, mentre il 41enne è stato accompagnato al reparto di psichiatria.

A sua difesa, infatti, i genitori hanno spiegato che nel 2002 è stato vittima di un incidente che ha cambiato completamente il suo carattere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Il calcolatore che stima quando sarà il tuo turno per il vaccino anti-covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento