Cronaca

Ubriaco, picchia la madre di 86 anni e la manda al pronto soccorso. Arrestato

E' accaduto a Bresso. Lui è in casa della madre in affidamento ai servizi sociali

Arrestato dai carabinieri

Aveva picchiato la madre. Ma ai carabinieri, quando lui stesso ha chiamato il 112 nella giornata di lunedì 21 marzo, ha raccontato semplicemente che la donna (un'anziana di 86 anni) si era allontanata da sola dall'appartamento in cui entrambi vivono. Lui, un 44enne italiano, non poteva muoversi per andarla a cercare perché è stato affidato ai servizi sociali e non può uscire di casa.

I carabinieri si sono recati sul posto, a Bresso, e mentre si trovavano nell'appartamento è rientrata la donna, accompagnata dall'altro figlio. L'86enne presentava chiari segni di violenza al volto e aveva in mano un referto del pronto soccorso. Ai militari ha subito raccontato cos'era realmente successo: qualche ora prima, il figlio l'aveva picchiata con schiaffi e calci al collo e alle gambe, senza ragione, sotto l'effetto dell'acol. 

L'anziana era riuscita a scappare dall'appartamento rifugiandosi dai vicini per poi essere portata al Niguarda dai sanitari del 118. Il figlio era tornato in casa nel 2014, quando era stato posto ai servizi sociali in affidamento. In precedenza, nel 2010, aveva subìto un arresto sempre per avere picchiato la madre. Nel suo passato anche episodi di molestie nei confronti di un'ex fidanzata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco, picchia la madre di 86 anni e la manda al pronto soccorso. Arrestato

MilanoToday è in caricamento