menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La polizia è intervenuta

La polizia è intervenuta

Picchia con calci e pugni la mamma dell'ex fidanzato a Milano

Una ragazza ha aggredito la mamma del suo ex fidanzato perché non si sentiva accettata. Succede a Milano

Una ragazza ha aggredito la mamma del suo ex fidanzato perché non si sentiva accettata costringendo la polizia a intervenire in un appartamento in via Cesare Vignati, nella zona nord di Milano, dopo la segnalazione di alcuni vicini che avevano sentito le urla delle due donne.

Simona C., 45 anni, era a terra: aveva battuto la testa dopo l'ultimo spintone da parte di Maria D.C., di 20 anni, che l'aveva colpita con schiaffi e calci. Le due si erano date appuntamento per un chiarimento, originato dal fatto che la giovane non era gradita alla madre del ragazzo ma dalle incomprensioni si è passati alla lite.

La donna percossa è stata portata in codice verde all'ospedale dove ha riportato alcuni giorni di prognosi. Ora si attende la sua eventuale querela per procedere nei confronti della 20enne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento