menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

In preda all'alcol minaccia la madre 87enne di morte: arrestato

L'uomo è già noto alle forze dell'ordine. Ha problemi di droga

Era entrato di prepotenza in casa della madre, molto anziana, e l'aveva minacciata di morte. Poi aveva spinto e minacciato anche la sorella, chiamata in soccorso proprio dalla donna. Ed infine è scappato. Ma i carabinieri del nucleo radiomobile lo hanno rintracciato e bloccato, non senza difficoltà.

E' successo nel pomeriggio di giovedì 14 maggio 2020. L'uomo, un cinquantaseienne con precedenti e con problemi di droga e Aids, si è presentato in via Ciriè (Niguarda), dove vive la madre, che ha ottantasette anni, e ha iniziato a minacciarla trattandola con violenza. L'anziana è riuscita però ad avvertire l'altra figlia, sessantaseienne, accorsa in soccorso. Ma anche lei ha ricevuto le spinte e le minacce dell'uomo, visibilmente alterato dall'abuso di alcol.

I carabinieri hanno rintracciato il bruto nelle vicinanze, bloccandolo con lo spray urticante perché quello ha iniziato a dimenarsi con calci e pugni per evitare il fermo. Arrestato, è stato portato a San Vittore. Successivamente la madre ha riferito vari altri episodi simili, mai denunciati per paura di ritorsioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento