menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arresto dei carabinieri

L'arresto dei carabinieri

Picchia la moglie in strada a Corbetta, arrestato imprenditore

L'aggressione è avvenuta martedì sera per motivi legati ai figli. L'uomo, un imprenditore edile, è stato arrestato dai carabinieri

Nella tarda serata di lunedì a Corbetta, i carabinieri della compagnia di Abbiategrasso hanno fermato un uomo che stava picchiando una donna in mezzo alla strada. Ad avvertire gli uomini dell'arma un passante che ha assistito alla scena. 

I militari sono arrivati quando l'uomo ancora stava percuotendo la signora. Sono marito e moglie, di 38 e 39 anni. Lui e lei, separati di fatto, litigavano per la gestione dei figli, un bambino di 7 anni e due ragazze adolescenti. 

La discussione era iniziata in casa e si era trasferita in strada, dove l'uomo, oltre agli insulti e alle urla, ha preso la donna a schiaffoni. Solo l'arrivo dei carabinieri ha fermato l'aggressione. La donna ha poi raccontato che non è la prima volta ma che non aveva mai denunciato il fatto. 

L'uomo, Alessandro L., imprenditore edile, è stato arrestato per violenza privata e lesioni personali. La donna, portata in ospedale, ha riportato policontusioni guaribili in 15 giorni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento