Picchia da un anno la moglie e le figlie: anche minacce di morte

Violenze ripetute e continue in casa: ora ad un 52enne di Vigevano è stato intimato di restare lontano almeno 100 metri da loro

Indagato per violenza domestica

Dovrà tenersi almeno 100 metri lontano dalla moglie e dalle due figlie (minori e invalide al 100%). Lo ha stabilito il Gip di Pavia, dopo le indagini condotte dai carabinieri di Vigevano in seguito alle denunce presentate dalla donna, una 49enne, per maltrattamenti reiterati in famiglia a partire da giugno 2013.

L'uomo, un 52enne spesso ubriaco, ha picchiato più volte le due figlie e ha addirittura minacciato di morte una di loro. Più volte ha alzato le mani anche contro la moglie, provocandole varie lesioni. E in un caso ha tentato di aizzare il cane contro la donna, urlando "attacca, attacca". Violenze continue, che ora ci si augura siano cessate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento