Cronaca

Picchia e minaccia la compagna davanti al figlioletto neonato: 'Lo vendo per 50mila euro'

La donna, 34 anni, da un anno faceva i conti col compagno violento. L'uomo in manette

Foto repertorio

Per un anno l'ha terrorizzata ogni volta che ne ha avuto l'occasione. Non si è fermato neanche quando lei era incinta né quando il loro piccolo era già nato. Anzi, nella sua follia, ha usato proprio il bimbo per spaventarla e renderla ancora più sottomessa. Ma alla fine, a "perdere" è stato lui. 

Un uomo di trentanove anni - G.R. di Rozzano - è stato arrestato lunedì mattina dai carabinieri con le accuse di lesioni aggravate e maltrattamenti in famiglia nei confronti della sua compagna, una donna di trentaquattro anni. A incastrarlo sono stati i militari della tenenza di Rozzano, che hanno raccolto indizi e prove riuscendo a ottenere dal Gip del tribunale di Milano una ordinanza di custodia cautelare in carcere. 

Costantemente ubriaco, il 39enne aveva trasformato la vita della vittima - con cui stava da circa due anni - in un vero e proprio inferno fatto di botte e minacce. L'incubo era iniziato a settembre scorso, quando lui l'aveva presa a calci e sbattuta con la testa contro il muro soltanto perché lei, a causa di un forte mal di testa, voleva stendersi a letto e riposare. A dicembre, come sempre dopo aver bevuto tanto, l'uomo aveva aggredito di nuovo la sua compagna e a marzo di quest'anno l'aveva picchiata in strada perché geloso. 

Il mese scorso, con la nascita del piccolo, la situazione era definitivamente precipitata. Il 13 giugno, la 34enne era stata chiusa fuori casa dal compagno, che le aveva portato via il bimbo dicendole che non avrebbe dovuto toccarlo perché "è mio". Tre giorni dopo le scene si erano ripetute praticamente identiche: lui l'aveva bloccata in auto, le aveva strappato i capelli, l'aveva colpita in volto e aveva "tirato" il neonato dal seggiolino urlandole che glielo avrebbe tolto e che lo avrebbe venduto per cinquantamila euro. 

Lunedì mattina i militari hanno portato via l'uomo in manette e l'incubo della donna, finalmente, è finito. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia e minaccia la compagna davanti al figlioletto neonato: 'Lo vendo per 50mila euro'

MilanoToday è in caricamento