Sfascia l'auto del presunto rivale e poi tira un pugno in faccia alla moglie: arrestato

I due si stavano separando da circa un mese

Repertorio

Prima, insieme ad un amico, ha sfasciato l'automobile di quello che riteneva essere il nuovo fidanzato della moglie; poi, nonostante la denuncia rimediata, non contento ha "intercettato" la donna, che si stava recando all'asilo frequentato dalla loro figlia, e le ha sferrato un pugno in mezzo alla strada. 

E' finito agli arresti il vigevanese L.A., di 39 anni: risponderà di atti persecutori e lesioni personali aggravate. Il primo episodio risale al 3 novembre, quando l'uomo (insieme ad un amico di 42 anni) ha individuato, parcheggiata in strada, l'automobile di un giovane di 27 anni che, a suo parere, sarebbe stato "la causa" della rottura tra lui e la moglie, risalente al mese di ottobre. Minacciato il 27enne, l'uomo e l'amico stavano sfasciando la vettura quando sono sopraggiunti i carabinieri, che hanno interrotto i due denunciandoli per minacce e danneggiamento.

Il 39enne ha rimediato anche una denuncia per guida in stato d'ebbrezzo (con ritiro della patente) perché aveva un tasso alcolemico quattro volte superiore ai limiti consentiti. Il 5 novembre, in serata, una forte lite tra la coppia ha portato, la mattina successiva, la donna a presentare una denuncia alla caserma dei carabinieri vigevanesi. Subito dopo la donna si è recata all'asilo frequentato dalla figlia ma, nei pressi della scuola, quand'era ancora in auto, il marito le ha tagliato la strada costringendola a fermarsi. Poi i due sono scesi e a quel punto lui ha sferrato il pugno in faccia a lei. Che ha subito avvertito il 112. I carabinieri lo hanno rintracciato e, questa volta, arrestato. Peraltro, il 39enne era a bordo di un'auto presa a noleggio per non farsi riconoscere e, ovviamente, guidava senza la patente che gli era stata ritirata qualche giorno prima, come si è detto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lui ora si trova nel carcere di Pavia, mentre lei si è fratturata alcuni denti; i medici del pronto soccorso le hanno dato 10 giorni di prognosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento