Cronaca Gallaratese / Via Appennini

Picchia la moglie e poi, armato di un coltello, minaccia di ucciderla

Provvidenziale l'intervento dei vicini di casa

Arresto dei carabinieri

La chiamata dei vicini di casa di via Appennini 113, allarmati dalle urla della donna, è stata fondamentale. Quando i carabinieri arrivano, infatti, il signor Giuseppe sta brandendo minacciosamente un coltello di fronte alla signora Annamaria.

Una volta disarmato, l'uomo, un pensionato 68enne, viene isolato mentre la donna, tra le lacrime, si sfoga e racconta che li marito non è nuovo a violenze del genere. Lei stessa lo aveva più denunciato e per questo viene arrestato.

La donna rifiuta le cure mediche nonostante le tumefazioni al volto. E' accaduto lunedì sera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la moglie e poi, armato di un coltello, minaccia di ucciderla

MilanoToday è in caricamento