menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia la moglie e la ferisce con taglierino: arrestato

Un marocchino di 34 anni è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia dai carabinieri, a Milano, per aver picchiato la moglie

Un marocchino di 34 anni è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia dai carabinieri, a Milano, per aver picchiato la moglie.

La donna, una tossicodipendente di 48 anni, ha raccontato ai militari che domenica sera è stata aggredita nel loro appartamento in via Romilli a calci e pugni dal compagno ubriaco, che inoltre le ha graffiato le braccia con un taglierino.

La vittima non ha avuto bisogno di cure mediche. Lo straniero, che ha precedenti per stupefacenti, era ubriaco e già in passato era stato denunciato dalla moglie per comportamenti violenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento