Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca San Siro / Via Privata Tracia

Aggredisce la moglie con una sedia e la minaccia di morte con un coltello da cucina

L'uomo è stato arrestato dalla polizia

Maltrattamenti in famiglia a San Siro, tra le case popolari di via Tracia. Un uomo ha picchiato e poi minacciato di morte la moglie: la polizia è intervenuta sul posto e lo ha arrestato. E' successo intorno alle sei e mezza di pomeriggio di giovedì 21 maggio.

La donna - una marocchina di 36 anni - ha poi raccontato agli agenti che il marito - un egiziano di 29 anni - la maltrattava di frequente e da anni, ma non lo aveva mai denunciato. Minacce e percosse anche nei confronti dei due figli della coppia, che hanno 15 e 16 anni.

La minaccia con un coltello da cucina

Nel pomeriggio, i due coniugi avevano iniziato a litigare per futili motivi. Al culmine della lite, l'uomo ha afferrato una sedia e ha aggredito e colpito la moglie, poi ha preso un coltello da cucina e glielo ha puntato contro, minacciandola di morte. Lei è riuscita a chiamare il 112 per chiedere aiuto: la polizia è accorsa in via Tracia e ha trovato lui ancora in casa, arrestandolo e portandolo a San Vittore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce la moglie con una sedia e la minaccia di morte con un coltello da cucina

MilanoToday è in caricamento