menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia a sangue gli anziani genitori, arrestato uomo a Bollate

Un uomo di 52 anni ha aggredito i genitori, picchiandoli a sangue. E' successo a Bollate, in via Monte Tofane

Urla, pianti, insulti, botte e sangue. Un padre e una madre massacrati di botte dal loro figlio. Un anziano col naso rotto, un'anziana con la spalla lussata, entrambi con l'animo infranto. Un figlio, vittima dell'alcol e che non riesce più a controllare sé stesso, portato via in manette. E' quanto resta di 30 minuti di follia vissuti in un appartamento di Bollate (Milano), in via Monte Tofane. 

I carabinieri intervengono intorno alle 21 di mercoledì. La scena che si presenta davanti ai loro occhi e quella di due anziani, un uomo di 74 anni e una donna di 72, col volto lacerato e sanguinante. Sono i genitori di Rocco Ciurleo, 52enne pregiudicato, noto alle forze dell'ordine per essere un violento alcolizzato già dal '98. L'uomo è in casa anche lui ha qualche ferita. 

I militari ricostruiscono l'accaduto grazie al racconto delle vittime. La lite sarebbe iniziata perché il figlio, disoccupato, separato e ancora con problemi di alcol, incolpava i genitori di essere la causa dei suoi fallimenti. Durante il diverbio gli animi si sono accessi e il 52enne ha iniziato a picchiare padre e madre. L'anziano, nel tentativo di difendere la moglie, ha colpito il figlio con un bastone in testa ferendolo lievemente ma placcando la sua ira.

Il figlio è uno già noto alle forze di polizia, e già stato più volte in carcere e sulle sue spalle ci sono diversi reati: resistenza a pubblico ufficiale, maltrattamenti in famiglia e stalking (ai danni dell'ex moglie). Non ha un lavoro fisso, perché non riesce a mantenerlo per causa del vizio dell'alcol. Ha passato tutta la notte all'ospedale San Gerardo poi, una volta dimesso, è stato arrestato.

I genitori sono stati portati all'ospedale di Bollate. Per l'uomo è stata diagnosticata la frattura del setto nasale mentre per la donna la lussazione di una spalla. Insieme avranno 15 giorni di prognosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento