rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca Lainate

L'uomo che picchia i genitori e spacca una costola al papà

Arrestato un 22enne: ha mandato in ospedale entrambi i genitori

Non si è fermato neanche quando sono arrivati i carabinieri. Anche davanti a loro, ormai totalmente fuori controllo, ha continuato a minacciare, a insultare. A colpire. Un uomo di 22 anni, un giovane italiano con precedenti e senza un lavoro, è stato arrestato lunedì sera a Lainate con le accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale dopo aver picchiato i genitori. 

L'allarme è scattato verso le 20.30, quando il 22enne ha iniziato a discutere con la mamma 58enne e il papà 56enne, verosimilmente per motivi economici. In un attimo è esplosa la violenza, che non si è placata neanche davanti ai militari. Il giovane, stando a quanto riferito dall'Arma, si è infatti scagliato anche contro gli uomini in divisa, colpendoli con spintoni e manate e continuando a rivolgere la propria furia verso i familiari. 

Madre e padre del giovane sono finiti entrambi in ospedale: lei è stata dimessa con una prognosi di due giorni per shock, mentre lui ha riportato un trauma cranico e la frattura di una costola. I due, ascoltati dai carabinieri, hanno raccontato che in passato il figlio li aveva già aggrediti, ma loro non lo avevano mai denunciato. Per lui si sono aperte le porte del carcere di San Vittore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uomo che picchia i genitori e spacca una costola al papà

MilanoToday è in caricamento