Litiga con il padre per motivi banali e lo picchia, distruggendo oggetti in casa

Il fratello ha chiamato la polizia, che ha arrestato il ragazzo

Arrestato 22enne

Un giovane di 22 anni è stato arrestato alle nove e mezza di sera del 19 luglio per maltrattamenti in famiglia, in via Bovisasca alla periferia nord della città. E' stato il fratello a chiamare la polizia, dopo che il 22enne aveva colpito più volte il padre, che ha 52 anni.

Non era la prima volta. Da tempo il giovane dava in escandescenze per futili motivi e distruggeva le suppellettili dell'appartamento oltre a colpire il genitore. La polizia, che lo ha arrestato, riferisce che si tratta di un pregiudicato per reati legati agli stupefacenti. Il padre non ha avuto bisogno di cure mediche in ospedale. Soltanto stavolta lo ha denunciato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Milano, festino a base di cocaina, hashish e marijuana nell'hotel di lusso: arrestato 32enne

  • Milano, gira in strada con tre zaini in spalla: dentro ha 2,3 chili di droga e 10mila euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento