Litiga con il padre per motivi banali e lo picchia, distruggendo oggetti in casa

Il fratello ha chiamato la polizia, che ha arrestato il ragazzo

Arrestato 22enne

Un giovane di 22 anni è stato arrestato alle nove e mezza di sera del 19 luglio per maltrattamenti in famiglia, in via Bovisasca alla periferia nord della città. E' stato il fratello a chiamare la polizia, dopo che il 22enne aveva colpito più volte il padre, che ha 52 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non era la prima volta. Da tempo il giovane dava in escandescenze per futili motivi e distruggeva le suppellettili dell'appartamento oltre a colpire il genitore. La polizia, che lo ha arrestato, riferisce che si tratta di un pregiudicato per reati legati agli stupefacenti. Il padre non ha avuto bisogno di cure mediche in ospedale. Soltanto stavolta lo ha denunciato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Fanno esplodere la banca e scappano verso un campo rom: il bottino era di 60mila euro

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento