rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca Stazione Centrale / Via Vittor Pisani

Pugni in faccia contro i passanti a Milano: feriti due baristi, un turista e un ragazzino

E' stato arrestato un giovane dell'Angola che in pochi minuti era riuscito a scatenare il panico nella zona tra la Stazione Centrale, via Pisano e Porta Nuova

Ha preso a schiaffi e pugni - senza un apparente motivo - due baristi, un turista americano e un ragazzino di sedici anni. E' stato arrestato un giovane dell'Angola che in pochi minuti era riuscito a scatenare il panico nella zona tra la Stazione Centrale, via Pisano e Porta Nuova.

Vista la mancanza di una valida ragione, le aggressioni - avvenute nel pomeriggio di venerdì - avevano molto ricordato i 'blitz del dj spagnolo contro sconosciuti e passanti a Milano (qui la storia con le immagini).

Il ventiseienne africano è stato arrestato per lesioni pluriaggravate e resistenza a pubblico ufficiale. Non è ancora stato accertato se si tratta di un caso di 'knock out', il perverso "gioco" che consiste nello stendere con un solo pugno uno sconosciuto, o di disturbo mentale. Il giovane arrestato sarebbe comunque noto alle forze dell'ordine.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pugni in faccia contro i passanti a Milano: feriti due baristi, un turista e un ragazzino

MilanoToday è in caricamento