rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Duomo / Via Festa del Perdono

Perseguita e picchia una collega di Scienze politiche in Statale, arrestato

L'ultimo episodio lunedì pomeriggio e la ragazza decide di denunciarlo

Perseguita, picchia e assilla una sua compagna di università per la quale ha perso la testa. Per questo motivo è stato arrestato per stalking un 22enne italiano e senza precedenti penali, in via San Damiano. La polizia è intervenuta dopo la chiamata della ragazza, una 21enne, stanca di sopportare questo collega da incubo.

Tutto era cominciato dopo una vacanza con alcuni amici in comune (i due sono studenti di Scienze politiche all'Università Statale). Il comportamento dell'uomo era diventato insostenibile: una volta aveva aggredito la ragazza tirandole i capelli per motivi di gelosia e lo scorso 16 marzo l'aveva picchiata in università davanti a compagni e professori.

Lunedì pomeriggio, per l'ennesima, volta la giovane si è accorta di essere pedinata e, grazie anche al supporto dei genitori, ha trovato il coraggio di denunciare il collega.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perseguita e picchia una collega di Scienze politiche in Statale, arrestato

MilanoToday è in caricamento