Cronaca Corvetto / Corso Lodi

Massacrano di botte due ragazzi gay dopo una serata in disco: arrestati i ragazzini del branco

Avevano prima ricevuto numerosi insulti di natura omofoba e poi erano stati rapinati

I ragazzi

La loro foto con gli occhi tumefatti e gonfi, e i segni dei graffi sulla fronte aveva fatto il giro del web: "Pestati a sangue dal branco dopo una serata in discoteca a Milano". Nei giorni scorsi, dopo quasi cinque mesi di indagini i carabinieri hanno messo le mani sui componenti di quella gang di ragazzini.

I militari del Comando Provinciale hanno dato esecuzione a due ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal gip del tribunale ordinario e da quello del tribunale per i minorenni, nei confronti di otto italiani - due quindicenni, quattro diciassettenni e due diciannovenni -, ritenuti responsabili a vario titolo di lesioni personali gravissime e rapina.

La notte del 22 gennaio in via Montemartini, zona Porto di Mare, due ragazzi di venti e venticinque anni - Michele e Marcello - erano stati assaliti prima di entrare in auto.

IL VIDEO DEL PESTAGGIO ED IL RACCONTO DELLE VITTIME

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massacrano di botte due ragazzi gay dopo una serata in disco: arrestati i ragazzini del branco

MilanoToday è in caricamento