Cronaca Barona / Via Ovada

Accoltella donna durante una rapina: gli amici della vittima lo picchiano a sangue

Poi la donna lo riconosce al pronto soccorso dell'ospedale

Pronto soccorso (immagine di repertorio)

Scoprono chi è il rapinatore di una loro amica e si vendicano 'massacrandolo' di botte e mandandolo in ospedale. E proprio al nosocomio l'uomo viene riconosciuto dalla sua vittima che era stata accoltellata alla mano poco prima durante l'aggressione in via Gigante. A quel punto la donna avverte i carabinieri che arrestano il malvivente.

E' accaduto nella sala dell'ospedale San Paolo di Milano, dove la donna marocchina aggredita intorno alle 23 sabato ha riconosciuto l'uomo.

In ospedale la donna ha identificato il suo aggressore dai vestiti, perché il suo volto dell'uomo, poi arrestato dai carabinieri, era così gonfio da essere irriconoscibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella donna durante una rapina: gli amici della vittima lo picchiano a sangue

MilanoToday è in caricamento