menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto repertorio

Foto repertorio

"Mettete la mascherina, per favore": uomo pestato da cinque ragazzini sull'autobus

È successo lunedì a Nova Milanese. I ragazzi sono fuggiti prima dell'arrivo dei carabinieri

La richiesta di rispettare le regole e, per tutta risposta, le botte. Un uomo di 42 anni è stato aggredito lunedì mattina su un autobus a Nova Milanese da un gruppo di ragazzini a cui lui stesso aveva chiesto di indossare la mascherina in rispetto delle norme anti Coronavirus. 

L’aggressione è avvenuta verso le 11.30 su un pullman di linea della società Autoguidovie. Il 42enne, stando a quanto appreso, era salito alla fermata di via Vittorio Veneto, a Nova, all’altezza della Monza-Saronno. Sul bus insieme a lui sono saliti alcuni ragazzi, tutti giovanissimi e tutti senza mascherina. Il conducente del bus a quel punto li ha invitati a coprire bocca e naso ottenendo come risposta il silenzio, nonostante i ripetuti inviti. 

Il passeggero ha quindi cercato di dare una mano all'autista e ha invitato i giovani ad ascoltare l'uomo e a indossare le mascherine. In un attimo i giovani, almeno cinque, lo hanno accerchiato e lo hanno colpito più volte, con pugni e schiaffi sul volto. Altri passeggeri hanno chiamato i carabinieri, ma quando i militari sono arrivati gli adolescenti si erano già dileguati.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento