rotate-mobile
Cronaca Stazione Centrale / Via Vittor Pisani

Pestato da tre uomini per un telefono, uno dei ladri trovato sotto un'auto

La rapina in zona Centrale. Preso uno degli aggressori

Il raid violento e la fuga, non riuscita per tutti. Un uomo di 36 anni, un cittadino del Ruanda, è stato arrestato nella notte tra martedì e mercoledì a Milano con l'accusa di rapina dopo aver aggredito - insieme a due complici, scappati - un 50enne, italiano. 

Il blitz dei tre, stando a quanto ricostruito dalla polizia, è avvenuto pochi minuti prima delle 3 in via Vittor Pisani, a due passi dalla stazione Centrale. Lì, la vittima è stata circondata e pestata dai malviventi proprio mentre stava passando una volante. 

Gli agenti hanno subito soccorso il 50enne, che ha raccontato di essere stato picchiato e scippato del cellulare dai tre uomini. I poliziotti si sono quindi immediatamente messi sulle tracce dei fuggitivi e hanno trovato il 36enne in via Filzi, nascosto sotto una Jeep parcheggiata. Il rapinatore era ancora in possesso del telefono, che è stato restituito al legittimo proprietario. Gli altri due per ora hanno fatto perdere le proprie tracce. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pestato da tre uomini per un telefono, uno dei ladri trovato sotto un'auto

MilanoToday è in caricamento