rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Cronaca Cagnola / Via Bramantino

Difende la moglie: uomo pestato a sangue con una chiave inglese

La follia in via Bramantino. Arrestati tre uomini

Calci, pugni e colpi di chiavi inglese in pieno volto. Folle aggressione sabato pomeriggio in via Bramantino a Milano, dove un uomo e una donna - moglie e marito, entrambi cinesi, 43 anni lui, 41 lei - sono stati pestati a sangue da tre persone, poi arrestate. 

La violenza, stando a quanto ricostruito dalla polizia, è esplosa verso le 15, dopo che la 41enne ha iniziato a discutere per futili motivi con tre cittadini marocchini, un 66enne, un 43enne e un 38enne. Appena il marito della vittima è intervenuto per difendere la compagna, i tre si sono accaniti su di lui colpendolo anche mentre era a terra.

A porre fine al pestaggio sono stati gli agenti, allertati da alcuni testimoni, che hanno poi fermato gli aggressori con l'accusa di lesioni personali gravissime. Ad avere la peggio è stato il 43enne, che è finito al pronto soccorso del Fatebenefratelli, da dove è poi stato dimesso con un trauma cranico e con alcuni denti caduti. Anche la moglie, ferita al volto, ha avuto bisogno delle cure dei medici. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Difende la moglie: uomo pestato a sangue con una chiave inglese

MilanoToday è in caricamento