Cronaca

Pioltello: lascia la bimba al gelo in auto, arrestato

E' stato tratto in arresto con l'accusa di abbandono di minore un cittadino ecuadoregno, regolare in Italia, che la scorsa notte ha lasciato una bimba di 4 anni chiusa in auto. L'uomo è il compagno della mamma. I dettagli

Aveva ricevuto la bambina in affido dalla mamma, che doveva recarsi al lavoro, ma lui – il compagno della donna – l'ha lasciata per due ore chiusa in macchina, con le temperature sotto zero. È successo l'altra notte a Pioltello. Il ragazzo, 34 anni, ecuadoregno con regolare permesso, sembra che abbia incontrato alcuni amici e deciso di seguirli al bar.

La bimba di 4 anni, affidatagli dalla mamma proprio per non lasciarla sola, l'ha “parcheggiata” in auto. A notarla, sono stati alcuni passanti richiamati dalle urla della bimba, probabilmente affamata, spaventata e infreddolita. Sono stati i carabinieri a recuperare la piccola, portarla in caserma e darle da bere e da mangiare al caldo.

La piccola si è così tranquillizzata ed è ritornata a casa sua con la mamma, richiamata nel frattempo dal lavoro. L'uomo, invece, è stato arrestato con l'accusa di abbandono di minore.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pioltello: lascia la bimba al gelo in auto, arrestato

MilanoToday è in caricamento