Ragazzo fa pipì sul tram e si fa registrare da un suo amico: le foto finiscono su Instagram

Bravata disgustosa di un giovane su un tram della linea 4 di Atm. Le immagini sui social

Il ragazzo in azione

Tre "storie", tutte in rapida successione. In una c'è lui di spalle fermo in un angolo del tram. In un'altra lui seduto, sorridente, su un sedile di quello stesso tram. E, nell'ultima, il risultato della sua bravata. 

"Spettacolo" decisamente disgustoso giovedì scorso su un tram della linea 4 di Milano, che attraversa la zona Niguarda. Un giovane, stando a quanto appreso, ha pensato bene di fare pipì sul mezzo incurante dei passeggeri a bordo.

Come se non bastasse, il ragazzo ha chiesto a un suo amico di immortalare con un cellulare le fasi dello "show". Quelle immagini sono poi state pubblicate sul profilo Instagram del ragazzo, dal quale sono sparite esattamente ventiquattro ore dopo. 

Accanto a una foto di lui sorridente - evidentemente divertito dal gesto -, c'era anche un'immagine che immortalava la "scia" di urina che scorreva nel tram. Quella che probabilmente doveva essere il "manifesto" della sua gioia per la bravata.

pipì tram 2-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Marco, il ragazzo trovato morto in piscina a Milano: la tragedia dopo un bagno di notte

  • Bimba ha un tumore al cuore: salvata a Milano con il primo intervento con gli ologrammi

  • Follia su un volo Air Italy per Malpensa: uomo impazzisce e aggredisce tutti, aereo costretto a tornare

  • Lavoro, il Comune di Milano assume: aperte 350 posizioni, ecco dove inviare i curriculum

Torna su
MilanoToday è in caricamento