Cronaca Via Luigi Pirandello

Incendiò il supermercato "Gigante" di Sesto: anziana coinvolta nel furto di quadri di lusso

La donna, fermata dopo l'incendio all'interno del supermercato, è indagata per un furto in abitazione avvenuto nell'autunno 2015 in provincia di Genova

La piromane in azione

Ancora guai per la piromane del supermercato Gigante di Sesto San Giovanni. Gli agenti del Commissariato hanno indagato in stato di libertà la donna, Angela M., fermata dopo l'incendio all'interno del supermercato, per un furto in abitazione avvenuto nell'autunno 2015 in provincia di Genova.

GUARDA IL VIDEO DELLA PIROMANE IN AZIONE

piromane supermercato-2

Dopo la morte del compagno della donna indagata, a Leivì (Ge), era stata denunciata la scomparsa di cinque/sei quadri molto pregiati (Scanavino, Mondino, Hsiao Chin) da parte della figlia del defunto. L'attività investigativa del Commissariato di polizia di Chiavari (Ge) aveva portato alla localizzazione della signora Merli nel paese dell'hinterland e i poliziotti sestesi hanno verificato che la stessa  si trovava in un albergo cittadino.

Dopo aver rilasciato dichiarazioni confuse, la signora ha dichiarato di essersi disfatta dei quadri gettandoli nel fiume Entella. Non convinti della storia raccontata, gli agenti hanno scoperto che la signora Merli era titolare di alcuni libretti postali, uno dei quali posto ora sotto sequestro perchè movimentato da due versamenti da diecimila e cinquemila euro, cifre corrispondenti - si è verificato poi - all'acquisto di due quadri da parte di persone gravitanti nel mondo dell'arte. Un quadro del pittore Mondino è stato recuperato, mentre altre due tele sono state individuate.

video_sesto_incendio

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendiò il supermercato "Gigante" di Sesto: anziana coinvolta nel furto di quadri di lusso

MilanoToday è in caricamento