Cronaca Porta Ticinese / Via Molino delle Armi

Cerchia Navigli, la corsia ciclabile che diventa per gli scooter

La pista della circonvallazione interna sistematicamente invasa da motociclette e scooter, che così evitano il traffico

Corsia ciclabile o per scooter? (Melley/MilanoToday)

Motociclette e motorini costantemente sulla corsia ciclabile. E' quanto accade lungo la circonvallazione dei Navigli, tra via De Amicis, via Molino delle Armi e via Santa Sofia. Ma anche oltre. La "pista" ciclabile, non separata fisicamente dallo spazio per le automobili, aveva generato polemiche proprio per le auto che sostano talvolta accanto al marciapiedi (occupando lo spazio per il transito delle bici).

Ma sono soprattutto le moto a impedire ai ciclisti di usare appieno la corsia che sarebbe loro riservata. Come si vede dalle immagini e come si può constatare direttamente con una "osservazione" sul campo, a varie ore del giorno. Nonostante la circonvallazione dei Navigli sia dentro Area C, infatti, un po' di traffico c'è sempre. E nel tratto sud sarà destinato ad aumentare, con l'inizio dei lavori in piazza XXIV maggio che sacrificano parecchio la viabilità nella parallela (e fuori Area C) circonvallazione dei Bastioni. Peraltro si può pensare che l'aumento del traffico dentro l'anello De Amicis - Molino Armi - Santa Sofia sarà strutturale, visto che in XXIV maggio resterà una corsia per senso di marcia.

Insomma, un guaio per i ciclisti, che speravano, con la corsia riservata, di avere più agio. E invece talvolta devono addirittura lasciarla (come si vede da alcune fotografie) perché occupata da scooter in coda.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerchia Navigli, la corsia ciclabile che diventa per gli scooter

MilanoToday è in caricamento