menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Placido Domingo nell'ottobre 2014 (Instagram Ufficiale)

Placido Domingo nell'ottobre 2014 (Instagram Ufficiale)

Placido Domingo, 45 anni alla Scala: brindisi con l'orchestra

Dopo lo spettacolo di domenica 16 novembre

Quarantacinque anni di carriera alla Scala: li festeggia Placido Domingo, che nel teatro scaligero debuttò il 7 dicembre 1969.

Spagnolo di Madrid, figlio d'arte, bambino si trasferisce in Messico dove studia musica e debutta nella compagnia di zarzuela della famiglia. Debutta nel 1959 a Città del Messico come baritono, ma presto acquisisce anche il registro tenorile. Considerato astro nascente del canto per tutti gli anni '60, la sua carriera va a gonfie vele tra l'America e l'Europa finché, nel 1969, all'inaugurazione della stagione, è in Ernani alla Scala.

Da lì in poi si è regolarmente esibito alla Scala: nel 1981 partecipa anche alla trasferta scaligera in Giappone. Nel 1990 dà l'avvio alla fortunata serie di esibizioni dei Tre Tenori insieme ai colleghi José Carreras e Luciano Pavarotti, in occasione della finale dei Mondiali di calcio. Nel 2010 proprio alla Scala tornò in scena ad appena un mese da una improvvisa operazione per un tumore al colon che gli era stato appena diagnosticato.

Alla Scala, la sera del 16 novembre, ha voluto festeggiare i suoi 45 anni con un brindisi con l'orchestra e le maestranze dopo lo spettacolo: è infatti in scena nel Simon Boccanegra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento