Cronaca

A Palazzo Marino torna la poesia: ecco quella 'istantanea' del legnanese Carlo Penati

Titolo di questa edizione sarà "La poesia oltre l'intenzione: “Instant poem” con Carlo Penati

Repertorio

Un'altra mattinata di poesia a Palazzo Marino. Domenica 16 giugno, alle 10:30, torna "Area P. Milano incontra la poesia", l’iniziativa della Presidenza del Consiglio comunale e dell’Assessorato alla Cultura che ogni mese apre le porte dell’Aula consiliare agli appassionati di poesia e a tutti i cittadini.

Titolo di questa edizione sarà "La poesia oltre l'intenzione: “Instant poem” con Carlo Penati.  "In certe circostanze mi trovo a scrivere di getto poesie che nascono istantaneamente dentro di me, sgorgano da sole, sollecitate dall'esperienza che sto vivendo: un concerto, una mostra, una recita di poesie, una conferenza, una fotografia".

Così racconta il suo lavoro artistico l'autore legnanese che tra la fine degli anni '70 e l'inizio degli anni '80 ha fondato la rivista di ricerche e studi letterari "Pianura" e del 2008 ha vinto il 29º Premio Letterario Internazionale Città di Moncalieri con la poesia Le ruote della luna.

Si tratta quindi di poesie scritte spontaneamente, nei quadernetti, in fogli di carta o nelle moleskine, improvvisazioni poetiche che Penati presenterà al pubblico corredandole di immagini e musiche. 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Palazzo Marino torna la poesia: ecco quella 'istantanea' del legnanese Carlo Penati

MilanoToday è in caricamento