Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Lambrate / Piazza Enrico Bottini

Follia in piazza Bottini: ragazzi aizzano i cani e aggrediscono gli agenti, due poliziotti feriti

I due, un ragazzo 21enne e una ragazza 19enne, arrestati per lesioni a pubblico ufficiale

Caos martedì sera in piazza Bottini a Milano, teatro di una mini rivolta contro la polizia terminata con due agenti feriti e con due ragazzi arrestati. In manette, con le accuse di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, sono finiti un 21enne albanese e una 19enne ucraina. 

I due, secondo quanto riferito dalla Questura, sono stati fermati pochi minuti prima delle 21 perché sospettati di essere i responsabili di una rapina a un italiano 52enne, che aveva fermato la polizia in via Valvassori Peroni e aveva spiegato di essere stato aggredito da due punkabbestia.

Alla vista dei poliziotti, però, i due giovani sono andati su tutte le furie scagliandosi contro gli agenti e aizzando contro di loro i cani, tra cui uno di grossa taglia. 

Gli uomini delle Volanti, grazie ai rinforzi, sono riusciti a fermare e arrestare i due, che avevano anche qualche dose di hashish in tasca. La serata di due poliziotti è invece finita in ospedale, dove i medici hanno diagnosticato prognosi di dieci giorni a ognuno di loro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Follia in piazza Bottini: ragazzi aizzano i cani e aggrediscono gli agenti, due poliziotti feriti

MilanoToday è in caricamento