Cronaca Isola / Via Carlo Farini

I poliziotti aggrediti con graffi, spintoni e morsi a Milano

Intervento movimentato in via Farini. In manette un 23enne

Graffi e spintoni per uno, morsi per un altro. Un uomo di 23 anni, un cittadino egiziano con precedenti e irregolare in Italia, è stato arrestato mercoledì mattina a Milano dopo aver aggredito due agenti, entrambi finiti in ospedale. 

La follia del giovane è esplosa verso le 10.15, quando una Volante lo ha fermato per un normale controllo in via Farini. Alla vista dei poliziotti, il 23enne è subito andato su tutte le furie e ha cercato in ogni modo di opporsi. Non contento, ha graffiato e buttato a terra uno dei poliziotti per poi mordere alla gamba l'altro. 

Alla fine, non senza fatica, gli agenti sono riusciti a bloccarlo e ammanettarlo. Il ragazzo è accusato di resistenza e violenza a pubblico ufficiale e di reingresso illegale in Italia perché nel 2018 era stato espulso con un rimpatrio coatto da Malpensa. I poliziotti aggrediti sono invece stati accompagnati in ospedale e poi dimessi con prognosi di 4 giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I poliziotti aggrediti con graffi, spintoni e morsi a Milano

MilanoToday è in caricamento