rotate-mobile
Cronaca Ortles / Viale Ortles

Cerca di sedare rissa, poliziotto viene accoltellato al petto

L'uomo ha subìto un fendente mentre stava cercando di sedare una rissa tra un sudanese e una romena. Trasportato d'urgenza al Fatebenefratelli, non è in pericolo di vita

Un poliziotto è stato accoltellato al petto da un sudanese di 26 anni, a Milano, durante un intervento all'esterno del dormitorio comunale di via Ortles. L' agente ha riportato una ferita profonda due centimetri all' altezza della sesta costola, ed è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Fatebenefratelli.

La prognosi è di cinque giorni e non rischia la vita.

E' successo venerdì pomeriggio all'ingresso del dormitorio dopo la chiamata del responsabile che segnalava una lite per gelosia tra il sudanese e una romena di 37 anni.

Idor Usuf, rifugiato politico, ha estratto un coltello dalla lama di 20 centimetri e ha minacciato i poliziotti, finendo per colpirne uno al petto. L'uomo è stato arrestato per lesioni pluriaggravate e resistenza.

ll poliziotto ferito è l'agente scelto Marco C., pugliese di 28 anni, da otto anni in servizio alla polizia e da quattro sulle volanti a Milano. Era il capo equipaggio dell'auto intervenuta per bloccare il sudanese. Insieme al collega ha tentato di tranquillizzare l'uomo in escandescenze. Dopo poco quest'ultimo ha estratto il coltello dalla cintola e iniziato a menar fendenti in direzione del volto dei poliziotti, che sono stati costretti ad arretrare.

Quando finalmente sono riusciti a bloccargli il polso, il sudanese si è divincolato un'ultima volta colpendo al petto l'agente, che in un primo momento non si é accorto della ferita per la concitazione. E' al termine della colluttazione che ha sentito un dolore e ha visto la macchia di sangue sulla giacca. La lama è riuscita solo in parte a trapassare la giubba che, di fatto, gli ha salvato la vita. L'aggressore si trova nel carcere di San Vittore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di sedare rissa, poliziotto viene accoltellato al petto

MilanoToday è in caricamento