Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Porta Volta / Largo Claudio Treves

Milano, giovane si scaglia contro i poliziotti in moto in pieno centro: agente si rompe gamba

Arrestato un ragazzo di 21 anni. Il giovane stava danneggiando una cabina telefonica

Un poliziotto trasportato da un'ambulanza con una gamba rotta e un ragazzo di 21 anni portato via in manette. È la scena finale dello spettacolo offerto dal giovane 21enne in pieno giorno e in centro a Milano. Teatro dell'episodio è stato largo Treves: dove intersecano via Solferino, via Statuto, via Balzan e via Palermo.

I poliziotti aggrediti in largo Treves

È lì che i poliziotti dell'Ufficio prevenzione generali in moto, i centauri del Nibbio, hanno bloccato il ragazzo, sorpreso a danneggiare una cabina telefonica presente in piazza. Quando attorno alle 13.20 gli agenti si sono avvicinati al giovane per identificarlo, lui, per tutta risposta, si è scagliato contro i due con calci e pugni violentissimi. Tanto che uno degli uomini in divisa, un 31enne, è finito per terra durante la colluttazione, riportando la frattura del perone.

Ivoriano arrestato dalla polizia

Dopo l'arrivo dei rinforzi e tra lo sguardo di numerosi passanti, la polizia ha fermato il 21enne. Si tratta di un giovane ivoriano in Italia con regolare permesso di soggiorno ma già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio e resistenza. È stato portato via da una volante. Probabilmente sarà accusato di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, giovane si scaglia contro i poliziotti in moto in pieno centro: agente si rompe gamba

MilanoToday è in caricamento