Arese, allarme polpette avvelenate: un cane sarebbe morto

Secondo alcune informazioni diffuse sui social network, un cocker sarebbe deceduto

Viale Einaudi ad Arese

Polpette avvelenate per i cani ad Arese? La voce si è sparsa online, con la notizia (ancora da verificare) che un cocker sia morto per questa ragione. Il parchetto in questione è quello davanti al Gran Cafè, in viale Einaudi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel parchetto è apparso anche un volantino (si ipotizza lasciato dal proprietario del cocker) che avverte tutti del pericolo. Ma l'assessore Roberta Tellini fa sapere che, al momento, non è arrivata una segnalazione alle forze dell'ordine o all'Asl, e sembra che nemmeno i veterinari ne sappiano qualcosa. La Tellini ha effettuato un sopralluogo lunedì pomeriggio insieme al sindaco Michela Palestra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Sangue sul Sempione, schianto auto moto: morto ragazzo di 20 anni, gravissima l'amica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento