Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Inzago

Inzago e Truccazzano, polpette avvelenate per i cani: i Comuni allertano i cittadini

I casi a maggio. A Truccazzano cinque cani morti. A Inzago non se ne segnala ancora nessuno

Gli allarmi sulle polpette avvelenate nei parchi, che facilmente potrebbero essere ingerite dai cani, sono sempre da prendere con le pinze: spesso (per fortuna, aggiungiamo) si tratta di falsi allarmi. Diverso se è l'amministrazione comunale, ufficialmente, ad avvertire i cittadini di un simile rischio attraverso i canali istituzionali.

E' successo a Inzago, nel Milanese: l'amministrazione, a metà maggio, ha diramato un avviso sul sito internet del Comune: «Si comunica che si è riscontrata la presenza di lumachicida nel parco pubblico di Via Magni. I proprietari di animali domestici vogliano prestare la massima attenzione in quanto il prodotto se ingerito può essere letale».

Cinque cani morti a Truccazzano

Un avvertimento da prendere nella dovuta considerazione. Naturalmente la polizia locale è al lavoro per garantire sicurezza, ma è bene non correre inutili rischi per il proprio animale. Anche perché pochi giorni prima era stata data notizia che a Truccazzano, non molto distante, cinque cani erano stati uccisi da polpette dello stesso genere, contenenti un prodotto antilumache. Anche in quel caso una segnalazione più che verificata: la polizia locale aveva trovato alcune polpette sospette e le aveva mandate ad analizzare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inzago e Truccazzano, polpette avvelenate per i cani: i Comuni allertano i cittadini

MilanoToday è in caricamento