rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Beccato alla dogana con 800 grammi di cocaina nello zaino: arrestato

È successo nel fine settimana a Ponte Chiasso, al confine con la Svizzera. Dietro le sbarre un ragazzo romeno di 20anni

Nel fine settimana appena trascorso i militari delle guardia di Finanza di Ponte Chiasso, in collaborazione con i funzionari doganali, hanno sequestrato 800 grammi di cocaina. Lo stupefacente era stato nascosto nello schienale di uno zaino da trekking indossato da un ventenne romeno, portato per traffico internazionale di sutpefacenti. 

Il giovane si era presentato alla dogana dichiarando di voler trascorrere un periodo di vacanza in Italia, ma lo scarno bagaglio ha insospettito i finanzieri. Così sono stati utilizzati i cani antidroga che hanno segnalato la presenza di cocaina all’interno del bagaglio.

Il 20enne è stato arrestato e la cocaina, che — secondo quanto riportato dalle fiamme gialle — avrebbe fruttato circa 200mila euro se venduta al dettaglio, è stata sequestrata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato alla dogana con 800 grammi di cocaina nello zaino: arrestato

MilanoToday è in caricamento