Cronaca

Milano, per la prima volta un pony in ospedale: Trilly va a fare visita ai bimbi ricoverati al Buzzi

L'iniziativa di Maith Onlus Alessandria e dell'Assimpredil ance giovani imprenditori. Le foto

Trlly, i bambini e - per qualche ora, nonostante l'ambiente - tante coccole e risate.

Pomeriggio speciale all'ospedale Buzzi di Milano, che - ed era la prima volta che accadeva in tutta Italia - giovedì ha aperto le proprie porte a un pony. 

Trilly, questo il nome del cavallo dell'associazione "Maith", si è lasciato accarezzare dai piccoli malati e ha donato un po' di gioia ai bimbi e alle loro famiglie. A fargli da "scorta", durante l'insolita visita, sono stati i volontari della Onlus - che hanno portato con sé anche due cani nei reparti di chirurgia e neonatologia - e alcuni esponenti della "Assimpredil ance giovani imprenditori", che hanno donato le uova di Pasqua.

Video: la visita del pony

"Ci siamo allontanati dai nostri uffici e dai nostri cantieri per qualcosa di diverso - hanno raccontato gli imprenditori -. Siamo andati all’Ospedale dei bambini Buzzi di Milano per cercare di portare un sorriso ai bambini ricoverati portando delle uova di Pasqua e per la prima volta in un ospedale italiano un pony. Un’esperienza incredibile che speriamo di riproporre presto". 

“Usiamo mattoni e acciaio per far crescere la città - le parole del presidente Matteo Baroni -, ma vogliamo partecipare anche alla crescita delle persone creando momenti di gioia come questi”. 

Gioia anche negli occhi di Milo Trombin, responsabile di Maith Onlus, che si occupa proprio di interventi assistiti con gli animali in ambienti medici. "Siamo orgogliosi di aver delineato una procedura di inserimento di un pony all'interno di un ospedale - ha detto -. La naturale empatia del bambino nei confronti degli animali è il punto di forza di questa tipologia di intervento assistito". 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, per la prima volta un pony in ospedale: Trilly va a fare visita ai bimbi ricoverati al Buzzi

MilanoToday è in caricamento