menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La porta aperta (foto Alessandro B.)

La porta aperta (foto Alessandro B.)

Treni, paura tra i passeggeri: una porta aperta durante la corsa

E' successo giovedì mattina sulla linea S6 al treno 10658 Treviglio-Novara, tra le stazioni di Porta Vittoria e Dateo

Ai ritardi, i pendolari sono abituati. Alle porte che si aprono all'improvviso, mentre il treno è in corsa, no. Ma è quanto è successo, stando alla segnalazione di un lettore di MilanoToday, Alessandro B., giovedì mattina al treno S6 10658 Treviglio-Novara.

"Oltre a 50 minuti di ritardo accumulati - scrive il lettore - si sono spalancate le porte in galleria tra Porta Vittoria e Dateo". Situazione pericolosissima, visto che il convoglio era normalmente affollato (è il treno che parte da Treviglio alle 7.25): "Un ragazzo, appoggiato alla porta, ha rischiato parecchio", continua il lettore.

Giunti a Dateo, alcuni passeggeri si sono recati alla motrice per far presente che le porte erano aperte. "Il macchinista mi ha detto che non è possibile perché si sarebbe bloccata la trazione", scrive il lettore. Poi però il personale Trenord è sceso a controllare la situazione, sembra attraversando i binari per vedere dalla banchina opposta, e quando ha constatato che la porta si era richiusa ha fatto ripartire il treno.

LA REPLICA DI TRENORD - In seguito a una verifica condotta dai tecnici, l'azienda precisa in una nota che "la porta è stata 'spiombata', cioè forzata dall'interno e aperta di circa 10/15 centimetri mentre il treno era in arrivo nella stazione di Milano Dateo. Per quanto riguarda il ritardo, è stato causato da un problema verificatosi in mattinata agli impianti della stazione di Milano Lancetti".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento