rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca Buccinasco

Lancia un posacenere in ceramica dal balcone e colpisce un carabiniere: arrestato 19enne

La follia sabato sera in via Boito a Buccinasco. Arrestato un brasiliano di diciannove anni

Ha accolto i carabinieri lanciando un oggetto in ceramica dal balcone. Poi, non contento, ha dato loro il "benvenuto" in casa con un coltello in mano. Protagonista della follia, un 19enne brasiliano poi finito in manette con l'accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. 

L'allarme è scattato in serata quando un vicino di casa del 19enne, che vive in via Boito a Buccinasco, ha segnalato al 112 alcune urla che arrivavano dall'appartamento probabilmente per una lite familiare. Quando i militari sono arrivati sotto l'abitazione, il giovane ha invece pensato bene di affacciarsi dal balcone e di lanciare un posacenere in ceramica contro uno dei carabinieri, colpito alla spalla. 

A quel punto, gli uomini del Radiomobile hanno indossato il giubbotto anti proiettile e sono andati in casa, dove hanno trovato il 19enne che li attendeva con un coltello in pugno. 

Non senza fatica, i militari sono riusciti a disarmarlo e arrestarlo. Sembra, stando a quanto appreso, che non ci fosse nessuna lite ma che semplicemente il ragazzo, fuori di sé, stesse dando in escandescenze. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancia un posacenere in ceramica dal balcone e colpisce un carabiniere: arrestato 19enne

MilanoToday è in caricamento