rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Disagi alle poste, la Cgil: "E' mancato piano d'emergenza"

"E' mancato completamente un piano di emergenza per far fronte ad una situazione ampiamente prevedibile". Così, in una nota, il coordinatore regionale della Slc-Cgil, Pierluigi Daccò

"E' mancato completamente un piano di emergenza per far fronte ad una situazione ampiamente prevedibile". Così, in una nota, il coordinatore regionale della Slc-Cgil, Pierluigi Daccò di fronte al perdurare del disservizio negli uffici postali. Secondo Daccò "poco responsabile è stata la scelta di implementare il sistema Sdp in un periodo delicato per il pagamento delle pensioni: un sistema - sottolinea - che aveva già mostrato tutte le sue carenze" "Purtroppo chi sta pagando il disservizio sono gli utenti e le lavoratrici ed i lavoratori di Poste - aggiunge il sindacalista - lasciati soli dall'azienda a fronteggiare una situazione che rischia di diventare esplosiva". Per questo Dacco invita le Poste a prendersi "la piena responsabilità di quanto sta avvenendo facendosi carico dei danni arrecati ai cittadini e ai propri dipendenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disagi alle poste, la Cgil: "E' mancato piano d'emergenza"

MilanoToday è in caricamento