rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca via Chavez

Via Chavez: Otto posti letto in 25 mq, sequestrato alloggio

La polizia locale ha scoperto 8 posti letto in un bilocale di 25 mq nella zona di via Padova abitato da transessuali che hanno dichiarato di pagare 200 euro di fitto a testa. L'appartamento è stato sequestrato

Hanno scoperto otto posti letto in un bilocale fatiscente di 25 metri quadri i vigili urbani di Milano. All'interno dell'appartamento, in via Chavez, zona via Padova, sono stati trovati quattro transessuali sudamericani, tre peruviani e un argentino, tutti tra i 25 e i 30 anni, che hanno dichiarato di versare 200 euro a testa al mese d'affitto.

Quattro di loro sono immigrati clandestini. I proprietari dell'appartamento sono due fratelli peruviani assenti al momento dell'ispezione, che, fa sapere il vice sindaco Riccardo De Corato "saranno indagati per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e multati di 450 euro secondo l'ordinanza sugli affitti" che prevede che si depositino "le schede autocertificative presso il comando dei vigili". Inoltre "la polizia locale farà richiesta alla Procura di sequestro dell'alloggio".

Il vice sindaco di Milano fa sapere che "con quello scoperto oggi, solo per via Padova, salgono a 43 le richieste di sequestro di alloggi locati a irregolari inoltrate dalla polizia locale alla magistratura". Secondo De Corato, si tratta di "un dato che dimostra l'efficacia dei controlli, ma sul quale purtroppo" si è "ancora in attesa di un positivo riscontro da parte della magistratura", visto che "per nessuno di questi alloggi è stato disposto il sequestro da parte del giudice".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Chavez: Otto posti letto in 25 mq, sequestrato alloggio

MilanoToday è in caricamento