Cronaca

Poverta’; milano: aumentano famiglie e anziani in difficolta’ per acquistare farmaci, +17,9% in città e + 57,5% in provincia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

"Il fabbisogno farmaceutico è in crescita a Milano e provincia. Le richieste intercettate dal Banco Farmaceutico, infatti, sono aumentate a Milano dal 2013 al 2014 del 17,9%, dato che sale addirittura al 57,5% se si considera l'intera provincia. Il bisogno è calcolato sulla base delle richieste degli enti convenzionati (75 in città e 101 nell'intera provincia), a cui si risponde attraverso la Giornata nazionale di raccolta e le donazioni aziendali. Un simile aumento indica una crescita importante del numero di cittadini, soprattutto famiglie monoreddito e anziani, che non hanno la possibilità di acquistare nemmeno i farmaci con prescrizione medica". E' quanto dichiara il delegato per Milano della Fondazione Banco Farmaceutico onlus, Luca Grossi. "Il fabbisogno di medicinali a Milano e provincia - aggiunge Grossi - stimato dagli enti per quest'anno è di quasi 300.000 confezioni, comprendendo quelle richieste in occasione della Giornata di raccolta e quelle derivanti dalle donazioni aziendali". "A questa vera e propria emergenza - prosegue Grossi - il Banco Farmaceutico risponde con le oltre 51.000 confezioni di medicinali donate dai cittadini in occasione della Giornata di Raccolta 2014, cui si aggiungeranno i farmaci raccolti grazie alle donazioni aziendali (84.000 nel 2013, mentre nei primi tre mesi di quest'anno solo a Milano hanno già toccato quota 20.000)". "Tra gli enti milanesi - conclude Grossi - che sono convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico ci sono Opera San Francesco, Assistenza Sanitaria San Fedele, Fratelli San Francesco D'Assisi, Medici Volontari Italiani, Volontariato Caritas Salesiani, etc".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poverta’; milano: aumentano famiglie e anziani in difficolta’ per acquistare farmaci, +17,9% in città e + 57,5% in provincia

MilanoToday è in caricamento