Cronaca Porta Nuova / Piazza della Repubblica

Epifania, pranzo a 5 stelle per i senzatetto al Principe di Savoia

A servire i pasti saranno i candidati alle prossime elezioni. A cucinare, invece, sarà chef Christian Garcia, cuoco personale del principe di Monaco

Il pranzo sarà offerto dai City Angels

Un giorno di fratellanza, senza distinzione tra etnie, schieramenti politici e religioni. Un giorno per fare del bene. E un giorno per regalare un sorriso a chi ha sempre meno motivi per sorridere. 

Giovedì 6 gennaio, il giorno dell’Epifania, all’Hotel Principe di Savoia di Milano, uno degli alberghi più lussuosi e noti della città, i City Angels offriranno un pranzo a cinque stelle a duecento clochard. 

Dietro i fornelli, per l’occasione, ci saranno lo chef stellato Christian Garcia, cuoco personale del principe Alberto di Monaco, e lo chef dell’hotel, Fabrizio Cadei. A servire i piatti, invece, proprio all’insegna dell’uguaglianza e dell’assenza di distinzioni, saranno i candidati alle prossime elezioni comunali. 

Così, indosseranno la pettorina rossa dei City Angels, Giuseppe Sala e Fracesca Balzani per il centrosinistra, Alessandro Sallusti e Riccardo De Corato per il centrodestra, l’ex ministro Corrado Passera e la grillina Patrizia Bedori. 

Oltre a loro, camerieri per un giorno saranno anche anche gli assessori comunali Marco Granelli e Pierfrancesco Maran e gli esponenti delle tre religioni monoteiste: monsignor Franco Buzzi, prefetto della Biblioteca Ambrosiana, i due presidenti della Comunità ebraica milanese, Milo Hasbani e Raffaele Besso, e gli imam Mohsen Mouelhi e Khaled Elhediny.

"Saremo tutti uniti nella solidarietà e sarà bello vedere ragazzi con la kippah accanto a ragazze col velo islamico le differenze non conteranno, conterà soltanto la voglia di aiutare i più deboli" ha commentato entusiasta Mario Furlan, fondatore dei City Angels.

L’evento di beneficienza raccoglierà anche la partecipazione di numerosi volti noti, che serviranno ai tavoli. Ci saranno le cantanti Ivana Spagna e Laura Bono, il gastronomo Edoardo Raspelli, i cabarettisti Leonardo Manera e Stefano Chiodaroli, il comico Enrico Beruschi, la grafologa Candida Livatino, la showgirl Liubetta Novari, Chiara Squaglia di Striscia la Notizia e i giornalisti Claudio Brachino, direttore di Videonews, Giancarlo Mazzuca, direttore del Giorno, e Angelo Maria Perrino, direttore di Affaritaliani.it. 

L'appuntamento è per le ore 12 di giovedì. Il pranzo sarà rigorosamente vegetariano, halal e kasher "nello spirito di fratellanza, pace e di non violenza di questo evento", ha spiegato Furlan. 

Il menù sarà un misto tra la tradizione meneghina e le abitudini degli ospiti con risotto allo zafferano, parmigiana di verdure e - per concludere in bellezza - panettone e pandoro. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Epifania, pranzo a 5 stelle per i senzatetto al Principe di Savoia

MilanoToday è in caricamento