menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si lancia da un'antenna ma il paracadute non si apre

Gravissimo un milanese: stava praticando base jumping, uno sport estremo molto pericoloso

Un giovane milanese di 31 anni è gravissimo in ospedale dopo un volo di base jumping, uno sport estremo che consiste nel gettarsi nel vuoto da ponti, edifici o antenne, atterrando poi con un paracadute.

Il giovane era con due amici a Stagno Lombardo, in provincia di Cremona. E' salito su un'antenna e si è gettato. Ma per motivi da chiarire il paracadute non si è aperto e il 31enne è precipitato al suolo. Ora è in prognosi riservata. E' successo alle sette di mercoledì pomeriggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento