Cronaca

Precipita per 15 metri, sbatte contro le rocce della cascata e finisce in acqua: donna morta

Il cadavere è stato recuperato mentre le autorità locali indagano per fare luce sull'incidente

Le cascate: Foto https://www.hikr.org/

Tragico lunedì mattina in Canton Ticino dove una donna milanese di 74 anni (Rosa Panicola) è morta dopo un volo di 15 metri, davanti alla cascata della Peveraggia, a Sessa.

La turista italiana, residente a Opera, è precipitata intorno alle 11.30 dopo aver perso l'equilibrio, per cause ancora in corso di accertamento. La sua caduta si è conclusa in acqua, dopo aver sbattuto con violenza contro le rocce.

Inutile l'intervento della Croce Verde e della Guardia aerea svizzera di salvataggio: per la donna non c'era più nulla da fare. Il cadavere della vittima è stato recuperato mentre le autorità locali indagano per fare luce sull'incidente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita per 15 metri, sbatte contro le rocce della cascata e finisce in acqua: donna morta

MilanoToday è in caricamento