Scoperti i prestanome dei truffatori: ecco i due uomini con 287 macchine intestate

Nei guai un 45enne di Melegnano e un 47enne di Reggio Calabria: quante auto avevano

Lui e il "socio" risultano formalmente proprietari di 278 macchine. Ma nessuna di quelle, in pratica, era davvero di loro proprietà. 

I carabinieri di Garlasco hanno scoperto due prestanomi "professionisti" disposti a farsi intestare centinaia di auto in giro per l'Italia. Nei guai sono finiti un 45enne di Melegnano e un 47enne di Reggio Calabria, che avevano nel loro parco auto - chiaramente solo sulla carta - 287 veicoli. 

Le macchine, hanno accertato i militari, venivano usate in tutta la Nazione per compiere furti e truffe agli anziani, soprattutto colpi con la cosiddetta "tecnica dell'abbraccio". 

I carabinieri sono riusciti a contestare ai due anche violazioni al codice della strada per oltre 150mila euro. Le vetture sono già state cancellate dal Pra e adesso saranno sequestrate e confiscate. 

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Incidente in corso Genova Milano: ferite due ragazze di 18 e 19 anni, tram deviati in centro

  • Omicidio a Sesto: uomo in carrozzina uccide la moglie con il poggiapiedi della sedia a rotelle

Torna su
MilanoToday è in caricamento